Home arrow Notizie arrow Ultime arrow Casa Famiglia Sant'Anna
Casa Famiglia Sant'Anna PDF Stampa E-mail

E' nata a San Vito al Tagliamento, provincia di Pordenone, Casa Famiglia Sant'Anna, autentica oasi per i più deboli, sede di Voce alla Vittima!ONLUS.

I primi casi da noi trattati ci indicano che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta.
Chi ci viene a trovare e non ci conosce, non riesce a distinguere tra quelli che sono nostri figli ed i minori che abbiamo accolto perchè in difficoltà.
Dall'incontro ne hanno tratto grande vantaggio, sia i nostri figli che i minori accolti.
Potrei raccontare episodi di una bellezza tale da renderli commoventi, quasi...struggenti per la loro intensità e carica emotiva.
A volte veramente basta poco per cambiare una intera esistenza e noi tutti credo, in alcuni momenti della nostra vita, siamo stati appesi ad un filo sottile che se si fosse spezzato, avrebbe cambiato per sempre il corso degli eventi.
Queste grandi emozioni che proviamo quotidianamente sono la nostra gratifica e rappresentano il motore che ci spinge ad andare avanti, a volte contro tutto e tutti.


Mi permetto di raccontarre brevemente, la vicenda di un ragazzo che abbiamo accolto:

Mario (nome inventato), 11 anni.
La madre, ha poco più di 40 anni, è impropriamente ospite di una casa di riposo, allettata perchè colpita da ictus, respira grazie ad una tracheotomia, i medici non ritengono abbia speranze di ripresa.
Il padre, operaio in una fabbrica, ha problemi di alcolismo.
Mario nei primi tre anni di vita non è stato per nulla stimolato dai genitori, è obeso ed è additato da tutti perchè si lava poco e odora di sudore stantio, ha vestiti sgualciti e rotti, a scuola ha una insegnante di sostegno ed una educatrice per assistenza compiti due volte la settimana, le quali, da lui, non pretendono praticamente nulla data la sua condizione.
Il suo comportamento è spesso aggressivo, totalmente svogliato a scuola, è affetto da disgrafia e dislessia, non riesce a stare seduto sul proprio banco, spesso si alza ed esce senza permesso dalla classe.
Dopo alcuni incontri propedeutici in presenza anche del padre, lo abbiamo accolto in struttura presso la quale è sottoposto a quelle regole della convivenza civile che valgono per tutti noi e che imponiamo in primis a noi stessi ed ai nostri figli con dolce fermezza.
Inserito nel nostro centro estivo frequentato da bambini che abitano nella zona oltre che ovviamente dai nostri figli e da figli di nostri amici, Mario perde circa due chili al mese di peso, tiene in ordine la sua camera, si cura nell'aspetto e nell'igene personale,  non è aggressivo e prima di addormentarsi la sera....LEGGE.!
Seguito nei compiti estivi dalla nostra psicologa e da una tirocinante dell'Università di Padova relativamente ad un progetto sperimentale che prevede l'uso di un hand book (tablet pc) dotato di un softwear di apprendimento per il  quale stiamo curando la creazione di un data base che prevede dei percorsi didattici relativi proprio alla disgrafia e dislessia, ci ha dato delle soddisfazioni grandissime in quanto al miglioramento delle sue capacità cognitive.
Una sera, verso le ore 22:00,  la signora Rina che ha 88 anni e vive con noi ed è affetta da demenza, ha incominciato a cercare la sua borsetta con all'interno le chiavi di casa, vedendo Mario gli ha chiesto di accompagnarla in giardino a cercare la borsetta.
Mario, spontaneamente ed in modo naturale,  ha preso sotto braccio la nonna Rina accompagnandola all'esterno a fare una passaggiata e parlandogli dolcemente l'ha convinta a rientrare in casa ed andare a letto in quanto le ricerche della borsetta e delle chiavi di casa, sarebbero continuate sempre ovviamente con il suo aiuto, la mattina seguente con la luce del sole.
Dopo aver accompagnato la nonna Rina sino alla soglia della sua stanza ed avergli augurato una buona notte, ci ha salutato sorridente, ha preso il suo fumetto, ed è andato a letto.

...Lascio a Te, a voi  ogni commento e mi chiedo solamente se Mario fosse stato inserito in una classica comunità per minori che fine avrebbe fatto...

 

Per informazioni sulla Casa Famiglia Sant'Anna, clicca qui

 

 
< Prec.   Pros. >
Joomla template by DesignForJoomla.com
DesignForJoomla.com provides free Joomla templates, free and commercial Joomla extensions, Joomla tutorials and SEO tips for the Joomla CMS